L’allenamento è SMART… per tenere alta la motivazione

Una delle principali motivazioni per cui le persone smettono di allenarsi o di frequentare una palestra è perché si pongono sin dall’inizio obiettivi irraggiungibili forti dell’entusiasmo e dei buoni propositi iniziali. Come non è realistico pensare di riuscire a perdere 4 kg in cinque giorni così non lo è neppure cercare di sollevare 40 kg al primo tentativo per quanto di corporatura robusta. Il segreto per evitare di cadere in questa trappola è quello di porsi obiettivi sostenibili per non rimanere delusi.
Raggiungere gli obiettivi prefissati aiuta a mantenersi motivati da un costante miglioramento fatto a piccoli passi efficaci.
Sean Keogh, esperto di fitness, autore di numerosi libri sull’argomento, ha elaborato un metodo efficace e motivante che riportiamo di seguito.

Fissa degli obiettivi SMART entro 30 giorni.
Lavora per 1 mese, se li  hai raggiunti, ne stabilisci dei nuovi e così via. 

I miglioramenti raggiunti manterranno alta la tua motivazione
a vantaggio del tuo benessere psico-fisico.

S   M A R T  
SPECIFICO  
“Voglio correre per 15 minuti sul tapis roulant a velocità moderata”
MISURABILE
“Intendo 15 minuti, non 10 perché sono stanca o 20 se mi sforzo”
ATTUALIBILE  
“Nelle giornate in cui sono in forma sono in grado di allenarmi per 10 minuti” 
REALISTICO
“Ho visto persone che, in breve tempo, hanno aumentato la durata dell’allenamento. Anch’io posso farlo.” 
TENACE  
“Voglio raggiungere il mio obiettivo entro 30 giorni correndo 3 volte alla settimana.”

Keogh S – Tonificazione completa. Il diario degli allenamenti e dei progressi raggiunti. Edizioni Red, 2009

8  consigli per iniziare bene e …. continuare meglio

1 Registra i tuoi progressi. Carta canta. Leggerli a posteriori  ti incoraggerà a continuare con nuove sfide.
2 Appunta i tuoi obiettivi sul frigorifero o sullo specchio in bagno, comunque in un luogo ben in vista. Vederli sarà di sprone ogni giorno.
3 In questo periodo ti manca proprio la voglia di fare qualsiasi attività?! Prenditi una sacrosanta pausa. Un periodo di riposo può ricaricarti e restituirti lo slancio … ma non aspettare troppo!
4 Allenati con qualche amico/a. In compagnia è più divertente e stimolante e si può anche fare qualche piccola sfida per spronarsi a vicenda.
5 Pensa positivo e lavora sui tuoi miglioramenti.
6 Sperimenta nuovi attrezzi o attività diverse. Cambiare è un altro segreto per non annoiarsi e trovare nuovi stimoli.
7 Se di solito ti alleni a casa, prova anche per un ciclo di lezioni o per un weekend a iscriverti a un corso in palestra. Anche incontrare persone nuove può essere stimolante e renderti più divertente la lezione di attività fisica.
8 Lasciati coinvolgere dalle attività della palestra. Adesso ce ne sono davvero per tutti i gusti, tutte le tasche e tutti i livelli di allenamento.

Fonte

  • Keogh S – Tonificazione completa. Il diario degli allenamenti e dei progressi raggiunti. Edizioni Red, 2009